Procurati momenti di calma interiore e in questi momenti impara a distinguere l’essenziale dal non essenziale.
Rudolf Steiner

Ogni anno la scuola propone un programma artistico culturale rivolto ad adulti e ragazzi per approfondire tematiche di interesse antroposofico, sviluppare potenzialità artistiche, sostenere l’attività didattica.

ATTIVITÀ CHE SI SVOLGONO
DURANTE TUTTO L’ANNO SCOLASTICO

GRUPPO DI STUDIO CON GABRIELLA SCHINA – ogni secondo e quarto martedì del mese.

I primi incontri saranno sul testo di Rudolf Steiner “Come si può superare l’angoscia animica del presente”

Il testo è nato in seguito alla conferenza di Berlino del 10 ottobre 1916 e stupisce per la sua continua attualità.L’uomo moderno è sempre più solo e isolato in se stesso, da qui ansia e disagio. Rudolf Steiner propone tre possibili vie di uscita: ” la prima è la comprensione sociale, la seconda è la conquista della libertà di pensiero, la terza è la conoscenza vivente del mondo spirituale attraverso la scienza dello spirito.”



CORSI DI FALEGNAMERIA  per adulti e ragazzi.

Nella falegnameria della scuola il maestro Flavio tiene i corsi pomeridiani di falegnameria per adulti e ragazzi.
Per informazioni su orari e costi chiamare il 3381852374



CORSO LABORATORIO IL MORBIDONO per adulti

Ogni martedì dalle 15.00 alle 18.00, per imparare a lavorare con le mani nella realizzazione di bambole di ispirazione steineriana.

Il laboratorio è un momento di condivisione di saperi manuali e intellettuali.

Nella logica del Dono la partecipazione è gratuita e i lavori fatti saranno donati al bazar della scuola o a altre iniziative e associazioni.



SCUOLA DI MUSICA POMERIDIANA per ragazzi

In terza classe i maestri di musica strumentale fanno conoscere ai bambini i loro strumenti per permettergli di scegliere, insieme al maestro di classe, lo strumento da suonare.
Le lezioni in un doposcuola pomeridiano, ma ogni bambino potrà poi suonare nell’orchestra di classe durante le lezioni di musica in orario scolastico.
I bambini e i ragazzi preparano concerti che portano in Italia e all’estero durante gite e eventi organizzati dalle scuole waldorf a livello nazionale  e internazionale.
La lista dei corsi offerti con i relativi strumenti, i nomi e i recapiti telefonici dei maestri, i giorni e le fasce orari in cui si terranno le lezioni è disponibile presso la segreteria della scuola e al link Corsi di Musica Pomeridiana



Laboratorio Emporio degli Gnomi

Ogni mercoledì dalle 15.30 la maestra Daniela tiene il laboratorio dell’Emporio degli Gnomi: piccoli lavori in legno ascoltando la materia e la storia che in essa è contenuta. Si realizzeranno piccoli oggetti di uso domestico e giochi per i più piccoli.



CONFERENZE E INCONTRI
DEL NOSTRO PROGRAMMA CULTURALE


Riflessioni sulle origini del Natale
Sabato 16 novembre dalle 9.30 alle 15.30

Conferenza artistico esperienziale con laboratorio di acquarello.

Durante il lavoro si approfondiranno le tematiche legate al simbolismo del Natale espresso e ricercato attraverso la forma e il colore.


PRESENTAZIONE DEL LIBRO “IL TEGAMINO
di Ghislana Crociani e Daniela Maffuccini
Venerdì 22 novembre h.18.00

l libro “Il Tegamino” serve a coltivare i pensieri, i sentimenti e le azioni, a cucinare il cibo con consapevolezza e amore, realizzando ricette facili e gustose nel ritmo delle stagioni e delle festività dell’anno. Nato in ambito antroposofico e dedicato ai genitori delle scuole Steiner-Waldorf, offre suggerimenti pratici e spunti di ispirazione rivolti in realtà a tutti, per condividere l’idea del Tegamino come uno stile di vita che ognuno potrà scoprire e fare proprio!



DURANTE L’ANNO PASSATO


Sabato 12 gennaio 2019 h.21.00
L’IMPULSO DI RUDOLF STEINER NELL’ARCHITETTURA
con l’architetto e antroposofo Stefano Andi

“Noi dovremmo aver ben chiaro che, fintantoché siamo costretti a riunirci in sale le cui forme appartengono a una cultura decadente, il nostro lavoro deve più o meno seguire la sorte di ciò che è destinato a declinare. La corrente spirituale potrà condurre alla nuova cultura, che essa è chiamata a portare, solo quando le sarà possibile influire fino nella configurazione strettamente fisica, perfino delle stesse pareti che ci circondano. E la vita spirituale agirà diversamente quando fluirà da ambienti la cui misura sia determinata dalla Scienza dello spirito, le cui forme scaturiscano dalla Scienza dello spirito.”
Rudolf Steiner.



venerdì 8 e venerdì 22 febbraio 2019 h.18.00
LE INSIDIE DELLE NUOVE TECNOLOGIE

Rispondendo alle richieste di molti genitori, proponiamo un incontro guidato da consulenti filosofici, informatici ed esperti in farmacologia, alla scoperta di cosa succede nella nostra testa e in quella dei nostri figli quando usiamo le nuove tecnologie digitali.



venerdì 15 febbraio 2019 h. 18.00
L’ANNO DEL RE
A cura della maestra Maia Lichieri

Verranno trattati i temi del valore del gioco e del movimento nel bambino prima del compimento del settimo anno. Saranno illustrate le motivazioni che portano a un’attenta valutazione del bambino da parte dei nostri insegnati per poter cogliere il giusto momento per il suo ingresso in prima classe.



sabato 16 febbraio 2019 h. 15.00
IL PERCORSO DIDATTICO
A cura della maestra Carla Greco, antroposofa e fondatrice della scuola

Sarà illustrato il percorso didattico che si svolge nel ciclo di otto anni secondo il metodo waldorf. Perché si studia seguendo delle “epoche”, quando e come vengono portate la scrittura e il calcolo, l’importanza del disegno di forme, quando e come vengono presentate le diverse epoche storiche e le diverse mitologie.



venerdì 8 marzo 2019 h. 18.00
BIOGRAFIA: UNA STRADA VERSO SE STESSI E OLTRE
A cura di Silvia Brandolin antroposofa e counsellor olistico

Lo studio del percorso biografico individuale secondo la visione steineriana dei settenni.
Il percorso di ogni vita è sempre ricco di eventi, salite e discese, prove e successi. Silvia Brandolin ci aiuterà a ripercorrerlo individuando i punti di svolta e i momenti crisi, secondo la ripartizione in settenni che è alla base degli studi sul percorso biografico di Rudolf Steiner.

Sarà un’occasione per rivolgere uno sguardo di consapevolezza al nostro percorso personale, cogliendolo in un respiro più ampio e liberandolo da ansie e rimpianti.

Silvia Brandolin è counselor olistico in biografia secondo l’antroposofia, parte del collegio didattico dell’ente formativo antroposofico e membro della Libera Università di Scienza dello Spirito al Goetheanum.



sabato 16 marzo 2019 h.14.00-18.30
EURITMIA SOCIALE
A cura di Teresa Mazzei, euritmista

Un laboratorio teorico esperienzale sull’euritmia e la sua applicazione nelle nostre società.

L’euritmia, ideata da Steiner nel XX secolo, ha trovato negli anni diverse applicazioni in più campi: artistico, medico terapeutico, pedagogico, sociale e anche in ambito aziendale.

Teresa Mazzei ci illustrerà alcuni sviluppi dell’euritmia in campo sociale e aziendale sottolineando come un sano lavoro euritmico possa aiutare a sviluppare capacità collaborative, ascolto degli altri e di sé stessi e percezione del fluire del gruppo.

Sarà un’occasione per comprendere le leggi dell’organismo sociale e riconoscere e allenare le proprie capacità per operare in esso.

Il laboratorio prevede un numero massimo di 20 partecipanti.



venerdì 17 maggio 2019 h. 15.00 – 19.00
e sabato 18 maggio h.9.00-16.30

DALLA VITA DELLA NATURA AGLI ESSERI CHE LA ANIMANO
a cura dei maestri Laura Carchella e Sandro Marinacci

Come in una silenziosa passeggiata nel bosco, o durante una serena nuotata, la maestra Laura Carchella e il Maestro Sandro Marinacci ci accompagneranno in un percorso di riscoperta della Natura.
Chi vive all’interno della terra, dell’acqua, dell’aria e del fuoco? Quali esseri animano la Natura?
Due giornate che saranno dedicate all’ascolto del nostro più intimo legame con la Natura e con quanto di essa vive in noi.
Da dove proviene il sentimento puro di rispetto dell’ambiente in cui viviamo? E’ una forma di educazione che abbiamo appreso e riteniamo razionalmente giusta, o qualcosa di più profondo che ci rende Esseri Umani?
Saranno le nostre mani al lavoro a suggerirci le risposte nell’ascolto dei materiali, nel movimento e nella ricerca della forma. Con cera d’ape, lana cardata e acquerello, attraverso un percorso artistico in movimento tra colore e materia, riscopriremo gnomi e ondine.

Il venerdì si inizia nel pomeriggio alle 15.00 con una pausa per una merenda. Per la giornata di sabato che si svolgerà dalle 9.00 alle 16.00 è previsto un brunch. I materiali e i pasti sono inclusi nell’evento.



venerdì 24 maggio h. 20.30
PRESENTAZIONE DEL LIBRO “LE MANI IN MOVIMENTO”
di Stefania Chinzari e Laura Carchella

Nel suo rivoluzionario progetto pedagogico, Rudolf Steiner propose nel piano di studi il lavoro manuale e una continua attenzione alle mani, dal primissimo giorno di scuola fino alla dodicesima classe. Steiner intuì che le nostre mani sarebbero diventate sempre meno abili e capaci e con il suo impulso educativo ci richiama a non dimenticare cosa le mani hanno rappresentato per l’uomo e la sua evoluzione.

Venerdì 24 maggio alle 20.30 presenteremo il libro “Le mani in movimento” di Laura Carchella e Stefania Chinzari.
Un viaggio intorno alle nostre mani attraverso le arti, il linguaggio, l’intelligenza e la comunicazione simbolica perché sono le mani a renderci u-mani, ovvero creare linguaggio, utensili e comunità; stringere amicizie e contratti; curare e benedire, salutare e creare, trasformare il mondo.

Alle mani sfarfallanti e nervose di tanti nostri bambini e a quelle dormienti e digitali è dedicato questo volume che ripercorre il piano pedagogico dell’arte dell’educazione delle scuole Waldorf con una particolare attenzione al lavoro manuale, nella progressione dalla prima alla dodicesima classe, sottolineando le necessità evolutive che accompagnano lo sviluppo, dal bambino al giovane uomo.


ANNO SCOLASTICO 2017-18

Venerdì 27 e sabato 28 Aprile 2018
presso la Città dell’Altra Economia

Utilizzo delle nuove tecnologie in età scolare e pre scolare

Due giorni di dibattiti e conferenze organizzati dal coordinamento delle iniziative pedagogiche Steiner-waldorf del Lazio. Sono previsti incontri con i genitori e con i ragazzi per lavorare su un corretto utilizzo delle nuove tecnologie.