Come molti di voi già sanno, la nostra scuola fa parte del Fondo di solidarietà Argital per le scuole Waldorf. In un momento così difficile, confermiamo la volontà di Argital di proseguire nel progetto donazioni alle scuole conformemente all’impegno di diffondere i principi e i valori antroposofici che sono alla base della produzione.

Per chi non conoscesse questa azienda ci sentiamo onorati a farne le presentazioni:

Argital produce cosmetici e prodotti per la cura dell’igiene della persona, della casa e degli animali utilizzando materie prime e tecniche di produzione che mirano alla cura in tutto e per tutto del prodotto. Se volete approfondire potete visitare il sito cliccando qui.

Vi ricordiamo che è possibile acquistare i prodotti direttamente sul sito www.argital.it, le spedizioni sono attive e gratuite per ordini pari o superiori a euro 30,00.

Al momento gli ordini possono essere effettuati solo a mezzo corriere Bartolini eseguendo ordine sul sito che consegnerà direttamente a casa vostra. 

Ricordiamo anche che per mantenere le agevolazioni alla scuola è necessario richiedere fattura come privato, inserendo il vostro codice fiscale. Infatti una volta creato l’ordine on line, alla fine dell’acquisto in fondo al carrello, in basso a sinistra inserite il codice coupon cedri20 e verrà subito applicato uno sconto del 20% sul prezzo di listino e contemporaneamente ad ogni acquisto viene accreditato un ulteriore 20 % dell’acquistato a favore della scuola. Così facendo contribuirete ad alimentare il Fondo della scuola anche rimanendo a casa.

Il Team Argital ha offerto una serie di consigli per la prevenzione contro virus invernali che speriamo possano esservi di aiuto.

 

Quali sono gli elementi che contrastano i virus?

  • Calore
  • Luce
  • Aria pulita
  • Pulizia in generale
  • Secco 

Ricordiamo che certi virus come il coronavirus si trasmettono attraverso le goccioline di starnuto. Tutto ciò che è secco potenzialmente ne contrasta la diffusione e la crescita. Alcune erbe e oli essenziali che hanno un carattere secco sono le seguenti: Origano, Timo, Maggiorana, Cannella, Garofano chiodi, Elicriso, Pepe, Zenzero, Curcuma.

 

Elementi che ne favoriscono la crescita:

  • Umido: tutto ciò che è umido favorisce la diffusione e la crescita del virus. Es. Malva, Ortica, Cetrioli, Pomodori, Melanzane, Peperoni…
  • Freddo
  • Buio
  • Aria sporca
  • Sporcizia in generale

Una commissione di esperti medici omeopati indiani seguendo le direttive del loro governo, si è riunita a Gennaio per dare dei consigli sul coronavirus e hanno suggerito di usare come profilassi un rimedio omeopatico e la medicina Ayurvedica. Il rimedio omeopatico con la modalità di assunzione è:

Arsenicum album 30 CH dose unica al mattino a digiuno per tre giorni di seguito da ripetere per tre mesi. In aggiunta adottare rimedi della medicina Ayurvedica sia in campo alimentare che in campo erboristico es. le tisane. Questo è un protocollo ufficiale consigliato dal Ministero Indiano che potete visionare cliccando qui.

Inoltre, è consigliata la lettura giornaliera del versetto della settimana tratto da Calendario dell’anima di Rudolf Steiner o dall’omonima opera dal titolo L’anima e l’argilla edito da Argital o del Mantram. 

Per chi non segue la via antroposofica va bene anche recitare un altro mantram, una preghiera, ricordare i propri cari, o un semplice pensiero positivo portato a coscienza .

 

MANTRAM

Occorre
sradicare dall’anima
tutta la paura e il timore
di ciò che il futuro può portare all’uomo.
Occorre
acquisire serenità in tutti i nostri sentimenti
e nelle nostre sensazioni
per quanto riguarda il futuro.
Occorre
guardare avanti
con assoluta tranquillità d’animo
verso tutto ciò che ci potrà accadere.
Ed occorre
solamente pensare
che ogni cosa che avverrà
ci è data da parole chiave
piene di saggezza.
Questo è una parte di ciò
che dobbiamo conoscere in questa era:
cioè lasciare fluire la fiducia nei nostri “io”
senza nessuna sicurezza sull’esistenza,
confidando nell’aiuto infinito
della Parola Spirituale.
Veramente, niente altro faremo:
poiché se il nostro coraggio non si indebolirà,
sarà disciplinato il nostro volere.
Ed ogni giorno ed ogni sera
cerchiamo il risveglio interiore
nel profondo di noi stessi.

(Rudolf Steiner)

 

Alimentazione

  • Cereali
  • Legumi
  • Verdure di stagione crude se si ha l’intestino tendenzialmente diarroico; cotte se si ha la tendenza alla stitichezza.
  • Frutta di stagione matura
  • Succo di limone sulle verdure
  • Spremuta di limone come bevanda a fine pasto o lontano dai pasti. Per chi non sopporta il limone può aggiungere dell’acqua gasata e un po’ di miele o di malto e trasformarla in una gradevolissima limonata.
  • Cotognata

 

Evitare

  • Carne di maiale
  • Carne di pollo
  • Peperoni, pomodori, melanzane, cetrioli
  • Alcohol

 

Argilla verde ventilata attiva

Al mattino a digiuno o a metà mattino assumere per via orale un cucchiaino di Argilla verde ventilata attiva equivalente a 3 grammi, dopo averla sciolta in un bicchiere di acqua. Mescolare molto bene affinché tutta l’argilla rimanga in sospensione. Bere il primo sorso, continuare a mescolare e bere il secondo sorso, continuare a mescolare e bere il terzo sorso. In caso di diarrea questa operazione può essere ripetuta 3-4 volte durante il giorno con la seguente cronologia: mattino, dopo il pasto di mezzogiorno, nel pomeriggio, la sera prima di andare a letto.

 

I benefici dell’argilla:

  • Assorbe virus e batteri
  • Arricchisce l’organismo di sali minerali e oligoelementi
  • Alcalinizza il sangue 
  • Con la silice porta nell’organismo luce, e con il calcare calore, due elementi che contrastano le forze invernali.

Argilla verde fine

Una o due volte a settimana fare il bagno con l’argilla verde fine, aggiungendone all’acqua della vasca, 3-4 manciate e qualche goccia di o.e. di Lavanda preventivamente sciolto in mezzo cucchiaio di alcool.

Oli essenziali Gold:

  1. Origano di Spagna
  2. Timo
  3. Cannella
  4. Santoreggia
  5. Garofano chiodi
  6. Pino
  7. Rosmarino
  8. Lavanda

 

Igiene

  1. Lavare le mani con il DETERGENTE VEGETALE SCHIARENTE, o il SAPONE LIQUIDO.
  2. Utilizzare un poco di CREMA MANI con elicriso e propoli.
  3. con l’aroma-diffusore, vaporizzare nell’aria un mix di uno o più oli essenziali tra i primi 9 che sono i più attivi.

 

Tisana protettiva, rilassante, drenante:

  • Tiglio fiori e foglie 59%
  • Calendula fiori 10%
  • Equiseto pianta 7%
  • Rosa damascena petali 3%
  • Ciliegio peduncoli 5%
  • Mais stigmi 5%
  • Lavanda fiori e foglie 3%
  • Rosmarino fiori e foglie 3%
  • Timo foglie 3%
  • Cannella corteccia 0.5%
  • Garofano chiodi 0.5%
  • Arancio amaro scorza 1%

MODALITÀ DI PREPARAZIONESi porta a ebollizione una tazza di acqua e quando l’acqua bolle si versa dentro il pentolino un cucchiaio raso di erbe; si miscela fino a quando tutte le erbe non si siano imbibite. Si aspetta che riprenda il bollore, quindi si spegne e si copre il pentolino. Dopo 10′ si filtra la tisana e si beve tal quale.

Il sapore risulterà dolce per via del Tiglio.

Se si vuole si può aggiungere del miele o del malto di riso e 1 o 2 gocce di succo di limone.

 

Tisana per la febbre dei bambini:

  • Timo 60%
  • Tiglio 20%
  • Equiseto 10%
  • Calendula 10%

MODALITÀ DI PREPARAZIONE: Si segue la stessa modalità della Tisana protettiva, rilassante, drenante ma in questo caso si consiglia di usare un cucchiaino di erbe per 1/2 litro di acqua.

 

Vi aspettiamo la prossima settimana per una guida passo passo sul trattamento viso!