Il prossimo Open Day per la scuola elementare e media si svolgerà martedì 31 gennaio 2017.  

È previsto lingresso alle ore 08.00 (per favore siate puntuali) ed il programma si svolgerà fino alle 10.00.

Gli insegnanti saranno a disposizione dei genitori per illustrare i fondamenti della pedagogia steineriana nonchè i lavori e le attività degli studenti. È richiesta la prenotazione.

Durante l’Open Day sarà possibile approfondire i seguenti argomenti:

  • Chi è Rudolf Steiner? Che cos’è la scuola steineriana?
  • Perchè i bambini usano giochi di legno e non hanno giochi strutturati nella scuola materna?
  • Perché non ci sono né libri né voti?
  • Cos’è il disegno di forme?
  • Perchè si imparano due lingue straniere fin dalla prima elementare con insegnanti madrelingua?
  • Perché è così importante lavorare con le mani e fare esperienze con tutti i nostri sensi?
  • E perché un maestro unico per otto anni?

…e molti altri che sicuramente sorgeranno durante l’incontro.

 

 

Per quanto riguarda invece l’asilo nido e la scuola materna, l’Open Day si svolgerà sabato 4 febbraio 2017 dalle ore 14.30 alle 16.30.

Le maestre incontreranno i genitori interessati, insieme ai propri bambini, per spiegare loro il pensiero di Rudolf Steiner ed il lavoro del primo settennio. È gradita la prenotazione.

 

contatti

 

Se non potete partecipare all’Open Day, la scuola offre altre opportunità per visitarla e per parlare direttamente con gli insegnanti.

Una occasione da non perdere potrebbe essere una di questa tre date:

 12 febbraio, 12 marzo e 21 maggio 2017

La scuola aprirà le porte a tutti colori i quali vorranno venire a passare qualche ora nei giardini, degustando o acquistando prodotti biologici durante il “Mercato Bio”. In questa giornata sarà possibile incontrare insegnanti e genitori disponibili a condividere con voi le attività della nostra scuola nonché della pedagogia Waldorf  rispondendo a domande e chiarimenti.

Oppure potete telefonare alla nostra segreteria (tel. 06 30609336) dalle 8.00 alle 13.00 e richiedere un appuntamento dedicato.

Durante gli Open Day, i maestri sono a disposizione di chi vuole informazioni, le classi mostrano lavori e quaderni degli allievi e gli asili aprono porte e casette accogliendo tutte le famiglie in giardino.

Un’occasione per conoscere il movimento laico di scuole indipendenti più diffuso al mondo (oltre mille scuole diffuse in tutti i continenti)  e approfondire la sua concezione di “bambino in divenire”, non un contenitore da riempire di nozioni ma una individualità unica e irripetibile, venuta al mondo con un bagaglio di talenti che vanno lasciati emergere. Sin dall’asilo e poi nell’insegnamento di ogni materia, la pedagogia Waldorf  vive nella ricerca continua di un respiro tra il lavoro accademico, artistico e pratico, tra la mente, il cuore e le mani.

Sempre di più – e la grande diffusione delle scuola Steiner nel mondo lo dimostra – è facile riconoscere in questa pedagogia la presenza vivente dei “Quattro pilastri dell’educazione” che Jacques Délors ha individuato nel 1997 nel suo rapporto per l’Unesco: imparare a vivere insieme, imparare a conoscere, imparare a fare, imparare ad essere.

Anche i genitori della scuola sono invitati a partecipare: mandando un dolce o una bevanda da offrire ai visitatori, essendo presenti alla mattinata, accompagnando le famiglie in visita nella nostra scuola.

Se siete interessati a vivere l’atmosfera della scuola e della nostra pedagogia ma i vostri figli non possono frequentare la scuola steineriana potete partecipare a tutte le nostre feste dell’anno, dove potranno sperimentare i giochi, le attività e i laboratori che i bambini svolgono anche in classe.