Perchè donare

Il nostro obiettivo: elaborare una pedagogia che insegni ad apprendere, ad apprendere per tutta la vita dalla vita stessa.

La vita stessa è la grande scuola di vita e si potrà uscire dalla scuola nel modo giusto soltanto se dalla scuola si porta con sé la capacità di imparare a conoscere la propria vita dalla vita. Rudolf Steiner

La nostra non è una scuola privata, non ha scopo di lucro ma un alto obiettivo comune: crescere i bambini secondo i principi della pedagogia steineriana che prevede che genitori e insegnanti si facciano carico di tutti i costi di gestione attraverso quote scolastiche, donazioni, sponsorizzazioni e altri contributi.

Vogliamo rendere possibile un’esperienza che trovi nella donazione la sua qualità: i genitori danno la possibilità agli insegnanti di donare la propria opera ai bambini, che in futuro offriranno al mondo tutti i loro talenti liberamente sviluppati.

Un mondo in cui i talenti possono manifestarsi è più ricco per tutti coloro che possono goderne e più sano anche sul piano economico. In questo spirito le Scuole Waldorf promuovono all’interno della comunità scolastica la solidarietà economica. Saranno la generosità di chi ha mezzi maggiori e la capacità di concepire altre fonti di entrata per la scuola a rendere possibile tutto questo.

Per fare una donazione alla Scuola steineriana di Roma è possibile utilizzare un BONIFICO BANCARIO:

Banca Popolare di Milano
Codice IBAN: IT94 P055 8403 2580 0000 0060 350

Banca Prossima
Codice IBAN: IT28 H033 5901 6001 0000 0001 621

Conto corrente postale N. 94462009

Il tuo 5 per mille. Donalo alla tua scuola!! CODICE FISCALE  80259830588

La nostra Associazione può beneficiare del 5 per mille. Invitiamo i genitori e gli amici della Scuola ad indicare il nostro codice fiscale, assicurando che l’Associazione dedicherà queste risorse a progetti che rientrano nelle attività previste dallo Statuto. Ringraziamo anticipatamente quanti vorranno sostenere i nostri progetti, volti all’educazione e all’istruzione dei bambini e dei giovani.